Codificatori per pallet: la marcatura per materiali da imballaggio

Codificatori per pallet: la marcatura per materiali da imballaggio

La stampante mobile a getto d’inchiostro jetStamp® 1025 pone fine alla sfida speciale della marcatura individuale dei prodotti in legno. Il suo software dedicato consente all’utente di posizionare il paese e l’ID regionale, il numero di registro e le abbreviazioni del metodo di trattamento nella posizione corretta semplicemente con un click del mouse. Soddisfare i requisiti IPPC diventa un gioco da ragazzi.

Ulteriori dati utili alla tracciabilità come codici a barre, numeri seriali e date possono essere stampati anche in diversi layout di stampa personalizzabili.

Il marchio IPPC e i codificatori per pallet e imballi

Tutto ciò rientra nei requisiti fissati dalla sub-organizzazione delle Nazioni Unite “International Plant Protection Convention” (IPPC) che ha il compito di prevenire e controllare la diffusione e l’introduzione di malattie con piante e prodotti vegetali. Lo standard IPPC “ISPM 15” (Standard internazionale di misure fitosanitarie) sviluppato da loro ha creato la base per l’armonizzazione globale delle misure di protezione e delle disposizioni sulle importazioni. Con il timbro IPPC, stampato principalmente su pallet e scatole di legno, il produttore dichiara che tali standard sono rispettati. Gli ID per ogni paese, ogni regione e il numero di registro nel timbro IPPC, nonché il metodo di trattamento del legno, rendono tracciabili le origini del prodotto. Ciò è possibile farlo grazie ai nostri codificatori 

NO LABELS, NO LIMITS
Keep Coding Simple

Condividi su:

Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su facebook
Facebook